ERASMUS PLUS

Banner Erasmus

Meeting Zagabria - 20-11-17

 

Si è concluso a Zagabria  il primo incontro transnazionale di avvio del progetto “Here MapMakers” – Erasmus plus Azione KA2 – Cooperazione per l’innovazione e lo scambio di buone pratiche”. Il progetto, finanziato con i fondi della Comunità Europa, coinvolge circa 14 docenti e 70 studenti di età compresa tra 15 e 19 anni provenienti da istituti superiori della Croazia, Spagna, Polonia, Slovenia e Italia, rappresentata dal Liceo Tedone.

 


 

L’idea innovativa del progetto internazionale è quello di una proficua collaborazione tra le Scuole Europee e la compagnia HERE INTERNATIONAL,  leader mondiale nella creazione di mappe digitali e partner di Google e di Apple con lo scopo di portare la cartografia digitale ad un livello di maggiore accessibilità e di diversificazione nell’utilizzo.

 

Nel Transnational Meeting tenutosi a Zagabria il 20 ed il 21 Novembre, a cui hanno partecipato il Dirigente Scolastico, Prof.ssa Domenica Loiudice, ed i docenti coordinatori del progetto Proff. Pantaleo Di Terlizzi e Aldo De Palma, è stato presentato il Progetto “Here MapMakers” alle autorità ed agli organi di stampa internazionali e sono state delineate le linee guida attraverso cui il Progetto dovrà realizzarsi nei singoli Paesi.

 

In accordo con il quadro strategico dell’Educazione e della Formazione 2020, il progetto si propone l’obiettivo di implementare l’area STEM, (Science, Technology, Engineering and Mathematics), ovvero lo studio delle discipline tecnologiche e scientifico-matematiche, fondamentali per lo sviluppo intellettuale degli studenti, avvalendosi dell’IT (Information Technology), essenziale per ogni forma di apprendimento efficace.

 

Durante le fasi del progetto Erasmus Ka2 gli studenti delle classi terze del Liceo Scientifico Tedone, opzione Scienze applicate, utilizzeranno le tecnologie di cartografia  digitale per operare un’ attenta analisi degli aspetti geografici, ambientali, paesaggistici, artistici ed antropologici del nostro territorio, finalizzata alla creazione di mappe tematiche dell’area comprendente i comuni di Ruvo, Terlizzi, Corato e alla valorizzazione delle sue peculiarità. Contestualmente, dovendo operare in un contesto internazionale, in un continuo scambio e confronto con studenti di altri paesi europei, i nostri studenti potenzieranno le competenze linguistiche e di cittadinanza europea indispensabili nello scenario del 21° secolo.

 

“Il progetto Erasmus – ha commentato entusiasta la prof.ssa Domenica Loiudice, dirigente scolastico del Liceo Tedone, coniuga alla perfezione le due priorità formative del nostro Liceo: la valorizzazione del curricolo scientifico e l’internazionalizzazione dei percorsi didattici, senza dimenticare la sintesi dialettica di competenze logico-matematiche ed umanistiche, condizione essenziale per accedere ai saperi globalizzati e fare del Liceo Tedone un  autentico laboratorio di ricerca ed esperienza creativa, in cui si formano uomini che, attraverso la consapevolezza del passato, si proiettano nel futuro, affinando il pensiero critico, l’attitudine alla ricerca e al problem- solving  e divenendo cittadini critici, attivi e responsabili”.

 

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to Twitter