“Smart Clil Reading” Progetto di lettura in lingua inglese

CLIL

Si è concluso il Progetto “Smart Clil Reading”, progetto di lettura estensiva in lingua inglese promosso dal MIUR in base all' art. 9 del DM n.663 del 2016 – Sviluppo della Metodologia CLIL, che ha avuto l’obiettivo di stimolare la capacità degli studenti a leggere in lingua inglese testi di varia natura e si è sviluppato attraverso la lettura di libri compresi in una biblioteca di libri con diverso grado di difficoltà linguistica e gestita in autonomia dai ragazzi con l’utilizzo di  registri cartacei o digitali.

La realizzazione del progetto  ha visto l’impegno di cinque Scuole Superiori della Città Metropolitana di Bari con il LICEO TEDONE -  SCUOLA  CAPOFILA della Rete “Clil Interaction” coordinata dal Prof. Pantaleo Di Terlizzi, l’ I.I.S.S. “Marco Polo” di Bari, il LICEO CLASSICO “Socrate” di Bari, l’ I.I.S.S. LA ISA “Federico II Stupor Mundi di Corato e l’ ITET “Tannoia” di Corato e Ruvo di Puglia.

Il progetto ha contribuito a migliorare le competenze linguistiche, a sviluppare abilità trasversali  e creatività indispensabili per il miglior rendimento scolastico perché spendibili in ogni ambito disciplinare. Esso andrebbe inquadrato nel contesto più ampio della costruzione delle Life Skills tra cui il learning to learn e il learning for life che assumono notevole valenza per una Pedagogia del 21° Secolo. Le competenze acquisite potranno  consentire ai ragazzi di intraprendere con maggiore disinvoltura percorsi di Life-long learning.

Queste le considerazioni emerse nell’ “Evento Finale” tenutosi presso l’Auditorium del Liceo Tedone in cui l’intervento introduttivo del Dirigente Scolastico Prof.ssa Domenica Loiudice è stato seguito dal contributo dei Dirigenti e Docenti delle Scuole coinvolte sulle esperienze di “Extensive Reading e Metodologia CLIL” e dalla presentazione dei lavori realizzati da parte degli  studenti e del blog www.smartclilreading.wordpress.com.                                                                    

I risultati raggiunti hanno rappresentato uno stimolo a continuare la sperimentazione di metodologia CLIL in contesto di extensive reading con l’obiettivo di collaudare e perfezionare innovativi modelli di insegnamento e apprendimento CLIL da utilizzare sin dalle prime classi della Scuola Secondaria, non solo del Liceo Linguistico ma anche del Liceo Scientifico, al fine di creare un contesto di apprendimento che avvicini le nuove generazioni a prospettive di internazionalizzazione. Questa è la ragione per cui il Liceo Tedone  ha deciso di intraprendere per il 2018 un percorso CLIL  di “EXTENSIVE READING” in ambito scientifico con il testo ”The Unknown  Universe” dello scrittore inglese Stuart Clark. Il percorso si concluderà con l'incontro con l'autore nell’Auditorium del Liceo Tedone.                                      

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to Twitter